Tatuaggio Dotwork: di che stile si tratta

24 Ottobre 2022Category : News

Desideriamo ringraziare Gaeta.it per la bella intervista dedicataci sul tema della tecnica del DOTWORK. 

Il dotwork è una tecnica di lavorazione di tatuaggio, è un’insieme di punti che creano una sorta di sfumatura o di riempimento che possono essere più grandi o più piccoli e più ravvicinati o distanziati proprio per creare effetti scuri o maggiormente sfumati. Ne parliamo con il tatuatoreed artista di fama internazionale Marco Manzo che ci illustra le caratteristiche del dotwork dal suo Tribal tattoo Studio situato a Roma.

La parola dotwork rappresenta proprio uno dei termini che suscitano grande interesse tra i neofiti del settore. In questo caso non si fa riferimento a una scuola, né a uno stile, bensì a una tecnica che vede applicazioni in diversi generi artistici nell’ambito della grafica.

Dotwork tatuaggio: di cosa parliamo?

Il dotwork viene utilizzato soprattutto il colore nero ma nulla vieta di utilizzare anche pigmenti colorati, si usa per alcuni stili di tatuaggi, tra cui ornamentali, new tribal, tatuaggi geometrici.

È una tecnica che viene utilizzata da molti artisti nazionali ed internazionali e quando si decide di utilizzare questa tecnica bisogna comunque rivolgersi a tatuatori esperti in questo stile e tencica perche comunque si tratta di una tecnica, affascinanti sono i lavori di marco manzo che decorano soprattutto il corpo femminile slanciandone le forme con eleganza raffinata.

L’ornamentale è uno stile, il dotwork una tecnica

Il tatuaggio ornamentale è uno stile, il dotwork è una tecnica, nei fiori alcune lavorazioni vengono eseguite in dotwork, come per esempio linee sottili, sfumature e decorazioni .

Molti artisti nel settore del tatuaggio utilizzano questa tecnica anche per fare ritratti, poiché può permettere anche il figurativo o la ritrattistica.

Essendo una tecnica, alla stregua delle tecniche pittoriche perl’appunto, può essere utilizzata peer qualsiasi tipo di tatuaggio, il Tribal Tattoo Studio rappresenta un punto di riferimento per chi desidera un vero e proprio pezzo d’arte sulla propria pelle.

Marco Manzo è esperto nella tecnica del cosiddetto dotwork ipnotico, applicata sia su stile ornamentale che geometrico.

 

  • 79 views
  • 0 Comment