Dove fare piercing Roma? Tribal Tattoo Studio

4 Gennaio 2024Category : News

Se sei alla ricerca di uno studio con un’ampia esperienza nel campo dei piercing e dei tatuaggi, il Tribal Tattoo Studio potrebbe fare al tuo caso. Vediamo insieme le ragioni di questa affermazione, che non riguardano solamente la selezione di gioielli e orecchini, ma anche un’attenzione maniacale all’igiene e alla sicurezza durante l’esecuzione. Marco Manzo è il primo docente nei corsi professionali obbligatori per gli esercenti l’attività di tatuaggio e piercing in Italia, nonché il primo docente nei corsi professionali sperimentali europei, insegnando le pratiche di igiene sul lavoro e la tecnica. Nel suo studio, tutto il materiale sterile e o monouso viene sempre scartato davanti al cliente. Gli orecchini sono conformi alle norme UNI EN 1811, e sono disponibili orecchini in titanio, acciaio chirurgico di grado medico, teflon, bioplastica e lega cromo-cobalto.

 

Pertanto, presso il Tribal Tattoo Studio si utilizzano i materiali migliori sul mercato e conformi alle normative.

Le aree dove avvengono le procedure sono dotate di sterilizzatori dell’aria e di ricambi d’aria con filtri che operano al 96%, come avviene nelle sale operatorie. Questo studio esegue piercing da oltre trent’anni.

Domande frequenti:

  1. Quanto è doloroso? Il livello di dolore può variare in base all’esperienza del professionista e al tipo di ago utilizzato. Attualmente, l’ago più comunemente usato è l’ago cannula sterile usa e getta. Tuttavia, anche tra gli aghi cannula, esistono diverse qualità. Alcune zone del corpo possono risultare più sensibili al dolore, come le cartilagini, ma in generale il dolore è tollerabile. Alcuni clienti optano per la perforazione di più fori nelle cartilagini nello stesso giorno.
  2. È possibile utilizzare un cerchietto subito? Sì, è possibile indossare un cerchietto immediatamente, ad esempio sul naso o sull’ombelico. Tuttavia, si consigliano sempre orecchini con chiusura a clip o con una piccola pallina che impedisca alla chiusura di entrare nel foro, poiché una chiusura all’interno del foro potrebbe compromettere il processo di guarigione.
  3. Quali sono i problemi più comuni legati ai piercing? La maggior parte dei problemi legati ai piercing può essere risolta facilmente. Uno dei problemi possibili è l’allergia, motivo per cui l’Unione Europea ha stabilito i tipi di metalli che possono essere usati per il primo impianto. Poiché alcune persone possono essere sensibili a metalli come il nichel, l’alluminio o l’oro non industriale (che era una volta considerato uno dei migliori), l’uso di materiali come il teflon o la bioplastica è consigliato per evitare problemi. Un altro problema può essere l’infezione, e per prevenirla, è importante seguire le istruzioni di disinfezione fornite dal proprio piercer.
  4. Posso rimuovere il piercing subito? In generale, si sconsiglia di rimuovere il piercing subito dopo averlo fatto, poiché potrebbe interferire con il processo di guarigione e causare cicatrici. Tuttavia, dopo un periodo di tempo adeguato, il piercing può essere rimosso senza problemi. puo essere cambiato il piercing normalmente dal pierrcere dopo dieci giorni utilizzando sempre un orecchino sterile tranne che al naso per quanto rida il nostril dove si dovrà aspettare almeno un mese e una settimana. Dopo un mese si puo cambiare anche con un orecchino non stertile e facendolo tranquillamente anche da soli. il nostro consiglio è di utilizzare comunque se possibile sempre orecchini conformi alle norme europee 1811. Per evitare rilasico di metalli nel copro ed eventuali allergie che possono essere più facili se si utilizzano metalli non cofnormi.,
  5. il nostor consiglio è quello di tuilizzare sempre material.i conformi alle norme europee.

Il Tribal Tattoo Studio si impegna per garantire la massima sicurezza e igiene in tutte le sue pratiche di piercing e tatuaggio, offrendo una vasta gamma di materiali di alta qualità e una vasta esperienza nel settore.

 

  • 0 Comment