Quanto costa fare un tatuaggio o rimuoverlo?

21 Marzo 2022Category : News

Quanto costa fare un tatuaggio o rimuoverlo?

Quanto costa fare un tatuaggio o rimuoverlo?Parlare di tatuaggi nel 2022 non suona più così trasgressivo come poteva esserlo un tempo… innanzitutto poiché la concezione stessa della scelta di tatuarsi ha pian piano acquisito una valenza diversa passando dalla pura trasgressione al voler rappresentare graficamente un tratto della propria personalità, un ricordo , una passione o un momento.

Ringraziamo la testata online ZAZOOM per QUESTO ARTICOLO di seguito riportato, nel quale veniamo menzionati.

Quanto costa fare un tatuaggio

Quanto costa fare un tatuaggio?

Ma quanto costa un tatuaggio? La risposta è molto variabile e soggettiva a seconda di moltissimi fattori. Innanzitutto spesso si ritiene che rivolgersi a studi NON professionali possa rappresentare una fonte di risparmio, teniamo a precisare quanto questo ragionamento sia sbagliato poiché affidarsi a tatuatori improvvisati non solo rappresenta un rischio per la propria salute ma ad oggi anche questi ultimi non offrono più prezzi poi così convenienti stando alle statistiche…

Ma proseguendo sulla tematica del costo di un tatuaggio presso studi accreditati e professionali, come detto sopra, si tratta di fattori non preventivabili poiché tutto dipende dallo studio, dalla difficoltà del tatuaggio, dalla grandezza, dai colori utilizzati, dalla parte del corpo da tatuare e anche dallo stile. Tutte caratteristiche importanti che vanno ad influenzare il costo finale del lavoro svolto.

In media, negli studi professionali , si parte dai 50/70 euro per tatuaggi molto piccoli (stelline, cuoricini), un tatuaggio medio piccolo si aggira sui 170 euro ( es farfalle in 3d o colorate, fiori ecc) : un tatuaggio medio grande può andare dai 350 ai 600, dipende da quanto importante e quante garanzie dia lo studio cui ci si rivolge; un interno avambraccio interno o esterno può andare dai 450 ai 1000 euro e cosi via.

Quello che bisogna comprendere è che la difficoltà ,lo stile, il tempo di progettazione ed esecuzione possono far variare il prezzo di un tatuaggio anche a parità di dimensione.

 

Decidere quale sia il migliore studio tatuaggi a Roma dipende da molti fattori.

Innanzitutto, lo stile che si predilige, sia esso ornamentale, realistico, tribale, old school, orientale, watercolor, minimal.

Ancora più importante è accertarsi che nello studio che si sceglie, oltre alla capacità artistica dei tatuatori, siano seguite tutte le misure di sicurezza ed igiene necessarie ed indispensabili per garantire, oltre ad un bel risultato, le migliori garanzie per la propria salute.

Al Tribal Tattoo Studio, Marco Manzo , tatuatore più famoso a livello artistico, menzionato più volte da numerose testate e vincitore di oltre 75 premi in  Convention di tatuaggio a livello nazionale ed internazionale, unisce assieme al resident artist Diego Censori alla sua riconosciuta abilità , il rispetto rigoroso di tutte le normative da sempre, ed in questo periodo di Covid alle consuete misure adottate, si uniscono ulteriori attenzioni nei confronti del cliente, quali la misurazione della temperatura corporea, la disinfezione delle scarpe, la fornitura di dispositivi di protezione individuale, l’ammissione all’interno dello studio del solo cliente senza accompagnatori (eccezion fatta per clienti minorenni o disabili) , che unite ad aria filtrata al 95% e sterilizzatori d’aria nella sala (come una sala operatoria) possono senza dubbio dare a chi decide di fare un tatuaggio o un piercing una assoluta tranquillità.

Rimuovere un tatuaggio: costi e pratica

Per la rimozione laser di un tatuaggio, ci vogliono in media dalle 3 alle 8 sedute di circa mezz’ora ciascuna, intervallate da una distanza di circa un mese l’una dall’altra. La rimozione consiste in un trattamento laser, e non è del tutto indolore, ma spesso vi si applica anche una crema anestetica per lenirlo.

Togliere un tatuaggio costa all’incirca 150-300 euro a seduta, ed è un prezzo abbastanza stabile, a prescindere dallo studio dermatologico/ medico al quale vi rivolgerete. Quello che varia, piuttosto, sono il numero di sedute, che dipendono sia dalle dimensioni del tatuaggio che dai pigmenti utilizzati e dall’esperienza tecnica del tatuatore, più la mano è esperta e più sarà facile rimuovere il tatuaggio piché un non professionista tende ad andare più in profondità.

Per richiedere una consulenza in merito all’esecuzione di un tatuaggio presso il Tribal Tattoo Studio contattaci.

  • 83 views
  • 0 Comment