Tatuaggi Roma

22 Gennaio 2021Category : News

Roma si sa, è una delle città al mondo col maggior numero di monumenti ed opere d’arte, e non di rado i Romani , ma non solo, amano tatuarsi uno dei suoi millenari simboli.
Spesso ci giungono richieste di tatuaggi raffiguranti il Colosseo, la Lupa che allatta Romolo e Remo, la Bocca della Verità, gli scorci dei rioni storici come Trastevere e Borgo.
I tatuatori romani ed italiani in generale , sono molto apprezzati nel mondo per il loro gusto artistico, derivante dall’aver vissuto circondati da capolavori di ogni secolo.
E’ importante, nel caso si desideri un tatuaggio raffigurante un’opera d’arte o un monumento, affidarsi ad un tatuatore professionista abile nella rappresentazione realistica, pittorica o figurativa per ottenere un risultato di eccellenza.
Ricordiamo che il tatuatore, oltre alle basi artistiche, deve garantire eccellenza nel riguardo e nel rispetto delle norme.
A Roma ci sono 1200 studi di tatuaggi stimati a fronte di circa 30000 abusivi.
E’ fondamentale rivolgersi sempre ai professionisti del settore, bravi tatuatori, specialmente in questo periodo di Covid dove, ai rischi connessi alla pratica del tatuaggio come trasmissione di malattie infettive, epatite, aids (che possono essere azzerate col rispetto delle normative come indicato dalle linee guida del ministero della Sanità del 1998) si aggiungono i rischi di contagio COVID , che grazie alle linee guida della Regione ed al rispetto delle indicazioni di prevenzione diramate dall’ ISS possono essere contenute.

La nostra raccomandazione è di scegliere il proprio artista solo tra quelli riconosciuti, che sapranno unire ad un eccellente risultato artistico il rispetto di tutte le normative vigenti per la sicurezza dell’utente e dell’operatore.
Al Tribal Tattoo possiamo garantire 30 anni di esperienza nell’esecuzione di tutti gli stili del tatuaggio con degli standard di qualità, igiene e sicurezza più elevati rispetto ai canoni del settore.

  • 53 views
  • 0 Comment